La mela è senza dubbio il frutto più antico e famoso in tutto il mondo. Sin dai tempi di Adamo ed Eva ha rappresentato il frutto del peccato, ed oggi ancora è uno degli alimenti più consumati tra tutti. La mela si presenta con una forma a globo non lineare ma molto simile a una stella a cinque punte arrotondate. L’intero frutto è ricoperto da una buccia liscia di differenti colori. Nella parte superiore è presente un picciolo molto resistente, che serve proprio a mantenere il frutto sull’albero da cui ne prende appunto il nome. La sua polpa si presenta in un colore bianco (quasi giallo molto chiaro) e spesso è farinosa. Il sapore è più o meno dolce, a seconda del livello di maturazione del frutto e, a volte, anche dal colore della sua buccia. All’interno sono presenti inoltre alcuni semi, fondamentali per la nascita e lo sviluppo della mela.

Si pensa inoltre che la mela sia un ottimo alleato per la nostra salute. Non a caso vi è un detto molto famoso che dice: “una mela al giorno, toglie il medico di torno”. Tra le sue proprietà benefiche principali troviamo infatti quella di prevenire la comparsa di ictus e tumori, abbassare il colesterolo considerato nocivo facendo aumentare quello “buono” per il nostro organismo e aiutare la forma fisica grazie al suo minimo contenuto di calorie.